Agenzia di grafica pubblicitaria … il valore della pubblicità

La pubblicità è la capacità di convincere il consumatore ad acquistare qualcosa, sia essa un prodotto che un servizio.

Il consumatore oggi è letteralmente inondato di pubblicità, quindi tende a sfuggirla, di conseguenza per ottenere la sua attenzione e il  conseguente suo acquisto, bisogna imparare a seguire certi criteri che oggi sono sempre più importanti per capire   le sue esigenze e i  i suoi gusti .  Solo a fronte di queste informazioni sarà possibile rendere invitante  una campagna pubblicitaria.

Una delle prime cose da tenere in conto è che la pubblicità deve avere  la capacità di dare informazioni utili, interessanti e serie, esattamente in quest’ordine.

  • Perché le informazioni devono essere utili? Ovvio , perché altrimenti faranno solo perdere del gran tempo al possibile cliente che – una volta capito che non c’è niente di interessante per lui – non seguirà più alcuna comunicazione su quel determinato prodotto o servizio.

 

  • Perché devono essere interessanti? Perché, vista la vasta possibilità di scelta che oggi esiste sul mercato è fondamentale che si comunichi che cosa serve il prodotto e perché è diverso dagli altri in commercio, stuzzicando così la curiosità dell’eventuale compratore.

 

  • Perché devono essere serie ? Perché il consumatore è bravissimo nel comprendere se una pubblicità è ingannevole e se e quando lo scopre si allontanerà da quella marca e non ne vorrà mai più sapere di comprarla.

 

E non va dimenticato che  la pubblicità non è solo utile per la vendita di un prodotto, può essere utile anche in politica, negli esperimenti medici, nel sociale.

Se ci si affida ad una buona agenzia  di grafica pubblicitaria, non è nemmeno necessario impiegare grandi capitali: se la strategia è giusta, se il target (cioè il consumatore) è ben definito, se i mezzi  pubblicitari vengono impiegati con intelligenza e con attenzione, il risultato non mancherà.

Naturalmente però al giorno d’oggi è il web a farla da padrone e quindi più si sarà in grado di affidarsi ad un /una bravo/a web  marketing manager e più il ritorno in termini di acquisto o interesse sarà alto.

Ma chi è il web marketing manager? E ’la persona in grado di supportarci/consigliarci/ seguirci e realizzare la nostra campagna  definendo gli obiettivi che vogliamo raggiungere, suggerendo il budget da impiegare per ottenere visibilità e interesse senza buttare via denaro, creando il messaggio più adatto a quel tipo di target ed  infine dando corso a tutte quelle attività indispensabili perché la nostra pubblicità sia presente nelle pagine e  nelle posizioni più idonee.

Di conseguenza possiamo affermare senza ombra di dubbio che la pubblicità – se rispetta tutto quanto scritto sopra – è indubbiamente un mezzo molto efficace per  spingere i consumi e creare dei bisogni dando così anche una spinta all’economia (il che, visti i tempi, non guasta di certo)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *